Blog aziendale: il problema della ripetitività dei contenuti

Il blog aziendale è un raccoglitore di testi scritti per il posizionamento sui motori di ricerca. Qualche consiglio per i copywriter che devono affrontare argomenti ripetitivi.


Pubblicato il 03 Gennaio 2017
Uno dei problemi più grandi che deve affrontare un copywriter specializzato nella redazione di testi per il web, ad esempio quelli promozionali per un blog aziendale ottimizzato SEO, è la ripetitività dei contenuti. Spesso un'azienda ha bisogno di molti testi relativi allo stesso argomento e, dal punto di vista del posizionamento sui motori di ricerca, anche di molti testi con le stesse frasi chiave.
Dato che il RIPETERSI è assolutamente VIETATO, la duplicazione dei contenuti risulta molto dannosa, occorre trovare delle strategie per superare in altro modo il problema.

Prima regola: CREATIVITÀ
Questa dote è essenziale per un copywriter che scrive per un blog aziendale. La fantasia, tenendo nello stesso tempo i piedi ben saldi al terreno, è importantissima e deve influenzare l'approccio dello scrittore verso un testo.

Seconda regola: RICCO VOCABOLARIO
Diventa fondamentale avere un ricco vocabolario, conoscere sinonimi e contrari, per produrre delle variazioni sul tema esclusivamente dal punto di vista del lessico e della costruzione della frase. Tante volte si può esprimere il medesimo concetto variando di molto le singole frasi.

Terza regola: CURIOSITÀ
Un copywriter deve essere curioso, deve sempre essere alla ricerca di nuovi spunti e di approfondimenti su determinati temi ed argomenti, anche se risultano ripetitivi o molto tecnici.


Glacom è un'agenzia di copywriting che si occupa esattamente di creare e gestire blog aziendali SEO per qualsiasi tipologia d'azienda. Contattateci per saperne di più e per avere un preventivo senza impegno.
 



Vedi anche




SEGUICI