Posizionamento sui motori di ricerca: l'ultimo algoritmo OPOSSUM

Il posizionamento sui motori di ricerca secondo Opossum: una rivoluzione per la Local Search


Pubblicato il 01 Novembre 2016
Ecco l'ultimissima novità di Google: l'aggiornamento dell'algoritmo OPOSSUM! Avete notato il cambiamento del posizionamento sui motori di ricerca? Avete visto che il ranking della prima pagina è mutato? A tutto c'è un perchè, oggi Glacom vi aiuta a conoscere questo nuovo aggiornamento che ha sconvolto la panoramica del posizionamento sui motori di ricerca con target soprattutto locale!
A chi interessa questo aggiornamento? A tutte le aziende locali, piccole e grandi, che stanno cercando un buon posizionamento sui motori di ricerca localizzato – quindi parliamo di Local Search. Se prima un grande brand poteva slittare davanti a tutti i concorrenti solamente per l'importanza del suo marchio, con Opossum non sarà più cosi, anche per le ricerche localizzate il ranking si formerà per meritocrazia.
Chi sarà quindi in prima pagina? Tutte le aziende, anche le più piccole, che curano i propri contenuti, che li aggiornano frequentemente e che forniscono informazioni interessanti al proprio pubblico. Per questo posizionamento sui motori di ricerca infatti bisogna descrivere con precisione la propria attività, l'indirizzo, gli orari di apertura e chiusura, la possibilità di parcheggio, le modalità di pagamento, arricchendo con foto originali dell'azienda stessa.
Che ne pensate di Opossum? Sicuramente è uno strumento in più per superare i grandi colossi Amazon, Booking o altri. Per qualsiasi altra informazione sul posizionamento sui motori di ricerca contattate Glacom, agenzia esperta nel settore.
 



Vedi anche




SEGUICI