Pubblicità su Facebook: il profilo personale, la pagina e il gruppo

Pubblicità su Facebook, partiamo dalle basi: un utente può creare e gestire una pagina aziendale dal proprio profilo personale. Il gruppo viene utilizzato per sondaggi e discussioni su argomenti precisi.


Pubblicato il 06 Dicembre 2016
Glacom si occupa anche di pubblicità su Facebook per le aziende, oggi diventata essenziale per comunicare e parlare direttamente con il proprio pubblico.
Nel 2016, 4 aziende su 5 hanno una pagina istituzionale su questo Social Network, quindi per chi ancora non la possiede, è arrivato il momento di capire bene come funziona, quale potenziale ha e che vantaggi potrebbe regalarvi.

Come agenzia di consulenza, una delle domande più frequenti dei nostri Clienti riguardante la pubblicità su Facebook rimane:
“Pagina, Profilo personale e Gruppo, quali sono le differenze?”
 
Vediamo insieme di sciogliere questo grande dubbio.


Il profilo personale
Il profilo, ovvero la pagina con nome e cognome, è stata creata per essere utilizzata da un singolo individuo e non può essere invece usata da un marchio, un'azienda o un'associazione. Il profilo personale deve appartenere ad una persona fisica reale.


La pagina aziendale
La pagina è stata progettata per permettere ad artisti, aziende e brand di mostrare il proprio lavoro, i prodotti e i servizi dell'impresa. Dà la possibilità di interagire con i propri fan, di comunicare direttamente con loro e, grazie alle funzionalità pre-installate, aiutano il gestore della pagina a programmare la pubblicazione dei post e visualizzare le statistiche e i vari feedback.


Il gruppo
E' possibile creare anche dei gruppi di persone, più o meno grandi, segreti, chiusi o pubblici, per fare sondaggi, pubblicare aggiornamenti, creare interazioni tra utenti interessati allo stesso argomento/settore.


Come si inizia per fare una buona pubblicità su Facebook quindi? Il profilo personale (di colui o colei che sarà poi il Social Media Manager) può creare la pagina aziendale, inserire tutti i dati ed iniziare poi a gestirla nel modo migliore per il proprio target di pubblico. Contattateci per saperne di più!
 



Vedi anche




SEGUICI